La ricerca si trasforma in azione.

Fare ricerca-azione significa introdurre cambiamenti in un determinato campo grazie all’analisi delle esperienze. Per noi tutto ciò si traduce nell’attivazione di strumenti di conoscenza del territorio e di coloro che lo compongono, con una particolare attenzione al mondo dei giovani. Lo scopo è individuare le loro necessità - soprattutto in ambito formativo e lavorativo -, eventuali criticità e potenziali risorse in termini occupazionali che il contesto locale può offrire.

Il team di ricerca è composto da otto giovani guidati da Giulia Cordella e Marta Bonetti, che insieme indagano i bisogni inespressi dei soggetti osservati, i possibili punti di incontro tra domanda ed offerta tra cittadini e imprese, il tutto per definire soluzioni condivise e collaborative. Ciò avviene interpellando direttamente i vari soggetti del territorio che si interfacciano con più frequenza con i giovani in cerca di occupazione: stakeholders, enti pubblici e privati, imprese, pubblica amministrazione.

Partecipanti: Martina Diletta Cecconi, Sara Cei, Giuditta Puliti, Diego Cariani, Sonia Farsa, Elisa Tangheroni, Yehorova Olha, Anna Romani e Andrea Tommei.